Arriva anche Pay with Google in alcuni paesi

Mi Piace0
Mi Piace0

Debutta ufficialmente anche il sistema di pagamento di Google

Se, a suo tempo, avete seguito la conferenza del Google I/O 2017, ricorderete che era stato annunciato il sistema di pagamento di Google. Oltre alla presentazione dei nuovi smartphone targati 2017 di Google, ovvero i Pixel 2 da poco disponibili sullo store del colosso americano.
Questo servizio di pagamento è il primo per Google e va a fare diretta concorrenza con Apple Pay, Samsung Pay eccetera. Senza contare Amazon Pay, PayPal e altri.

Il servizio è stato pensato in maniera davvero semplice, visto che viene sfruttato quando si prova a fare un pagamento da un’app o su un sito con Chrome.
Ecco che, ufficialmente, Google ha annunciato che Pay with Google è disponibile su applicazioni e su siti Web.
Pay with Google supporta tutte le carte di credito o di debito.
Vi starete chiedendo: ma dove sta la differenza rispetto agli altri sistemi? Forse la vera novità sta nel fatto che non serve digitare nulla. Infatti, il servizio prende le informazioni direttamente dall’account utente e le invia in automatico al venditore.
Ad oggi, il servizio è disponibile negli Stati Uniti, in Australia, in Brasile e nel Regno Unito.

Arriva anche Pay with Google in alcuni paesi

Fonte

Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook.


Tag:

Blogger per Scontista.com e scrittore. Ho pubblicato libri di racconti, romanzi e saggi. Acquistali su iTunes, Amazon e Google Play in formato digitale e cartaceo. Info su www.marcomarchi.net

Facci sapere cosa ne pensi, per noi il tuo giudizio è molto importante!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scontista
Register New Account
Reset Password