Facebook: colpiti 30 milioni di account, scopri se è successo anche al tuo

Mi Piace0
Mi Piace0

Non hanno fine le pessime notizie per chi ha un account Facebook

Parliamo ancora di scandali su Facebook, dopo il caso Cambridge Analitica. La società aveva già ammesso di essere stata hackerata. Però, i dettagli stanno emergendo ora e sembra che siano stati colpiti ben 30 milioni di account. Cosa è successo?

Per ottenere i dati presenti sul social network più amato e più odiato, gli hacker hanno utilizzato un bug presente nel codice della funzione “Visualizza come” del social network. Si tratta di una funzione che permette agli utenti di vedere come appare il proprio profilo visto da altre persone. Pare che la cosa sia iniziata da account fasulli, propagandosi ad amici e poi ad amici di amici e così via.

In questo modo, gli hacker sono entrati in possesso dei post nella cronologia, delle liste di amici, dei gruppi e dei nomi delle conversazioni.

Di questi 30 milioni, pare che di 15 milioni siano riusciti a  mettere le mani sui nomi reali, numeri di telefono e indirizzi e-mail. E, invece, per 14 milioni di account sono riusciti a mettere le mani su sesso, relazione, religione, città natale, città attuale, data di nascita, dispositivi utilizzati per accedere a Facebook, istruzione, lavoro, e altri dati minori.

Comunque, ogni utente Facebook può verificare se il proprio account è stato violato. Come si fa?

Basta andare nel Centro Assistenza a questo link ufficiale: https://www.facebook.com/help/securitynotice. Dopo aver cliccato, una notifica dirà subito se l’account è stato violato o no.

Facebook: colpiti 30 milioni di account, scopri se è successo anche al tuo

‼️ Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook.

Pubblicità Google

Tag:

Blogger e scrittore. Ho pubblicato libri di racconti, romanzi e saggi. Acquistali su iTunes, Amazon e Google Play in formato digitale e cartaceo.

Cosa ne pensi? Il box dei commenti è a tua disposizione!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scontista
Register New Account
Reset Password