Google presenta i nuovi smartphone Pixel e Pixel XL 3

Mi Piace0
Mi Piace0

Andiamo a scoprire caratteristiche e funzioni dei nuovi smartphone targati Google

Martedì sera si è tenuto l’atteso evento denominato Made by Google a New York. Quello in cui Google ha presentato la terza generazione dei propri smartphone: Google Pixel 3 e Google Pixel 3 XL, quelli che anni fa si chiamavano Nexus. Scopriamo in questo articolo tutte le novità e le nuove funzioni.

Caratteristiche tecniche

I rumor delle scorse settimane, come già successo con Apple, hanno svelato tutto. Comunque, andiamo a riepilogare le caratteristiche del modello Google Pixel 3:

  • schermo AMOLED da 5,5 pollici con risoluzione FullHD+ (1080 x 2160 pixel), fattore di forma 18:9 e vetro protettivo Gorilla Glass 5
  • Mobile Platform Qualcomm Snapdragon 845 con CPU octa core e GPU Adreno 630
  • 4 GB di RAM e 64 o 128 GB di memoria interna, non espandibile
  • fotocamera posteriore da 12,2 megapixel, con apertura f/1.8
  • doppia fotocamera con sensori da 8 megapixel
  • connettività 4G/LTE, WiFi 802.11 dual band, Bluetooth 5.0, NFC, GPS, GLONASS, USB Type-C, slot nano SIM
  • lettore di impronte digitali posteriore
  • batteria da 2.900 mAh con supporto alla ricarica rapida
  • 145,6 x 68,2 x 7,9 millimetri
  • 148 grammi di peso

Invece, il modello Google Pixel 3 XL, che ha le stesse caratteristiche all’incirca ma dimensioni maggiori, possiamo riepilogarlo così:

  • schermo AMOLED da 6,3 pollici con risoluzione QHD+ (1440 x 2960 pixel), fattore di forma 18,5:9 e vetro protettivo Gorilla Glass 5
  • Mobile Platform Qualcomm Snapdragon 845 con CPU octa core e GPU Adreno 630
  • 4 GB di RAM e 64 o 128 GB di memoria interna non espandibile
  • fotocamera posteriore da 12,2 megapixel con apertura f/1.8
  • doppia fotocamera frontale con sensori da 8 megapixel
  • connettività 4G/LTE, WiFi 802.11 ac dual band, Bluetooth 5.0, NFC, GPS, GLONASS, USB Type-C, slot nano SIM
  • lettore di impronte digitali sul retro
  • batteria da 3.430 mAh con supporto alla ricarica rapida
  • dimensioni di 157,9 x 76,7 x 7,9 millimetri e 184 grammi di peso

Design e funzioni

Nulla di nuovo sotto il sole, perché Google Pixel 3 e Google Pixel 3 XL hanno lo stesso design dei due predecessori. Stessa politica che ha seguito quest’anno Apple con i suoi iPhone XS.

Troviamo sempre i pulsanti sul lato destro, insieme al pulsante di accensione/sblocco, a quello del volume, allo slot per nano SIM. Stavolta Google sceglie di ospitare una singola sim, ci saremmo aspettati tutti lo spazio per una doppia sim, invece no.

Forse la cosa che appare a prima vista è il fatto che le cornici sono state ridotte. La versione XL ha il notch, scelta a mio avviso davvero assurda. E anche quest’anno manca il jack da 3,5 millimetri, anche se nella confezione di vendita troviamo un adattatore.

Funzioni e software

Considerando che sotto il cofano troviamo tutte le novità portate da Android 9 Pie, c’è anche dell’altro. Ad esempio, ci sono anche su questi due modelli le funzioni Active Edge, attivabili con una pressione del frame, che servono per interagire con Google Assistant.

Anche i Pixel hanno la modalità “Non disturbare”, interessante è la fotocamera. TopShot che scatta una serie di fotografie prima e dopo la pressione del pulsante, e sceglie poi lo scatto migliore. Poi troviamo la funzione Photoboot che analizza sia i selfie che le immagini effettuate con la fotocamera posteriore e sceglie lo scatto migliore.

La funzione Night Sight permette di eseguire scatti luminosi senza dover ricorrere al flash. È possibile fare il salvataggio delle fotografie in formato RAW, con un’opzione nella Fotocamera.

Altra scelta che ha stupito è quella dei 4 GB di RAM. È presente il supporto alla ricarica a induzione. Inoltre Google ha presentato un caricabatterie apposta, chiamato Pixel Stand.

Ha la certificazione IPX8 che permette di utilizzare gli smartphone anche sotto la pioggia, ma non è esattamente impermeabile.

Prezzi e vendita

Finalmente, troviamo in prevendita anche da noi questi due nuovi modelli, dal 2 novembre prossimo. Infatti, Google Pixel 3 e Google Pixel 3 XL saranno preordinabili su Google Store, nei colori Just Black, Black & White e Not Pink.

I prezzi del modello più piccolo sono 899 euro per la versione 4+64 GB e 999 euro per la versione 4+128 GB.

Invece il Pixel 3 XL costa 999 euro con 64 GB di memoria interna, 1099 euro per il modello con 128 GB. Chi acquista i nuovi Pixel, avrà compreso nel prezzo anche un abbonamento semestrale a YouTube Premium.

Google presenta i nuovi smartphone Pixel e Pixel XL 3

Google presenta i nuovi smartphone Pixel e Pixel XL 3

Google presenta i nuovi smartphone Pixel e Pixel XL 3

Google presenta i nuovi smartphone Pixel e Pixel XL 3

‼️ Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook.

Blogger per Scontista.com e scrittore. Ho pubblicato libri di racconti, romanzi e saggi. Acquistali su iTunes, Amazon e Google Play in formato digitale e cartaceo. Info su www.marcomarchi.net

Facci sapere cosa ne pensi, per noi il tuo giudizio è molto importante!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scontista
Register New Account
Reset Password