Offerte Pocophone F1 | recensione | scheda tecnica

2
Attiva avviso
×
Ricevi un avviso quando scende il prezzo
Set Alert for Product: XIAOMI POCOPHONE F1 DUAL SIM 6.18" 64GB RAM 6GB 4G LTE ITALIA BLACK - 347,87€
Vedi tutti + Cronologia Prezzo
×
Cronologia PrezzoXIAOMI POCOPHONE F1 DUAL SIM 6.18" 64GB RAM 6GB 4G LTE ITALIA BLACK
Latest updates:
  • 347,87€ - 18/09/2018
  • 328,14€ - 11/09/2018
Since: 11/09/2018
  • Highest Price: 347,87€ - 18/09/2018
  • Lowest Price: 328,14€ - 11/09/2018

In questo articolo ti mostreremo la nostra recensione del Pocophone F1. È un prodotto molto interessante, ma di sicuro non ti stiamo svelando chissà quale mistero. La Xiaomi produce smartphone di grande qualità oramai da anni. Però va anche detto che questo nuovo marchio, da poco svelato al pubblico, ha suscitato non poche curiosità. Sarà riuscita la Xiaomi a costruire uno smartphone “low cost” di livello? Potrai scoprirlo proseguendo con la lettura.

Recensione Pocophone F1

Pare che la Xiaomi abbia deciso di seguire le orme della Huawei, producendo un secondo marchio low cost. Eppure non è questo il caso, almeno basandosi sulle dichiarazioni dei produttori. Come sempre, però, a noi importano poco le parole, perché ciò che conta sono i fatti.

E allora partiamo subito dal prezzo, che va dai 220 dollari ai 300 dollari, dunque va a collocarsi nella fascia medio-bassa del mercato degli smartphone. Il prezzo dipende dal modello, quindi può cambiare in base ai GB di RAM (6 o 8) e di storage (64, 128 o 256). Alla luce del fatto che monta un processore SnapDragon 845, possiamo già dirti che si tratta di uno dei telefoni più preformanti e più economici in circolazione.

POCOPHONE F1

torna al menu ↑

Progettazione e costruzione

Il Pocophone F1 di certo non brilla per originalità nel design, dato che somiglia alla maggior parte dei telefoni oggi sul mercato. Eppure ci sono alcuni elementi (invisibili) che risaltano, come ad esempio il sistema di raffreddamento a liquido somigliante a quello del Galaxy Note 9.

Si tratta di un sistema molto simile ai laptop per il gaming, solo che non è presente alcuna ventilazione. Da sottolineare il coperchio posteriore arrotondato e la sporgenza dello schermo, due aspetti che ci sono piaciuti in particolar modo. Fanno un po’ “vecchia scuola”, il che non guasta mai. Per il resto, lo smartphone è discretamente solido e viene venduto con una cover in silicone.

Recensione Pocophone F1

torna al menu ↑

Caratteristiche tecniche del Pocophone F1

Ti abbiamo già anticipato che, a dispetto del suo prezzo basso, il Pocophone F1 monta addirittura un processore SnapDragon 845. Quali sono le altre caratteristiche di rilievo? Si comincia dallo schermo, che ha una risoluzione in Full HD+ (1080 x 2246) ed una nitidezza molto buona (416 ppi).

È luminoso, colorato e dotato di un ottimo contrasto. I pulsanti di navigazione sono a schermo ma possono essere disattivati, in modo da poter far spazio per altre icone.

Veniamo alle specifiche prettamente tecniche: dunque al processore, alla memoria e allo spazio di archiviazione.

Qui il Pocophone F1 si dimostra un’autentica rivelazione, perché vanta un comparto hardware pari a smartphone che di fatto costano il doppio. Come detto, monta un processore top gamma come il Qualcomm SnapDragon 845 e un minimo di 6 GB di RAM.

Poi è possibile scegliere fra le tre dotazioni in termini di storage citate poco sopra, ma c’è anche uno slot per schede micro-SD. È persino meglio del OnePlus 6, visto che quest’ultimo non ha la memoria espandibile.

torna al menu ↑

Livello della fotocamera

Oramai siamo abituati ad assistere ad una vera e propria invasione di fotocamere con doppia lente, solo che spesso si rivelano una delusione. Soprattutto nei modelli di fascia bassa. Qual è il verdetto sul Pocophone F1?

Ha una doppia fotocamera posteriore da 12 MP e da 5 MP, con un sensore primario simile al Mi 8. Ciò significa che ha un’apertura di f/1.9 ed è dotato di Dual Pixel Autofocus. Il sensore secondario è perfetto per ricreare l’effetto Bokeh, che a dire il vero si dimostra di una qualità strepitosa.

La fotocamera è anche dotata di una modalità AI per rilevare automaticamente ciò che si sta riprendendo, e per apportare le correzioni.

La fotocamera anteriore è da 20 MP, con apertura f/2.0 e tecnologia Super Pixel. In generale possiamo dire che la fotocamera fa ottimi scatti, ma bisogna avere comunque la mano ferma. Non è infatti presente lo stabilizzatore ottico, e questo è un difetto da sottolineare.

Per quanto concerne i video, il Pocophone F1 può acquisire filmati in 4K. Sono anche presenti modalità come lo slow motion e il time lapse.

POCOPHONE F1 fotocamera

torna al menu ↑

Altre informazioni utili sul Pocophone F1

Il Pocophone monta una batteria da 4000 mAh, più potente della media di mercato. Questo consente al dispositivo di durare di più, ma lo rende anche più pesante (intorno ai 180 grammi). Usandolo in modo intelligente, può arrivare a durare fino a 2 giorni. Il sistema operativo è invece basato su MIUI 9.6, ma con launcher proprietario. Va detto che il suddetto software è abbastanza facile da usare, anche per gli utenti abituati ai telefoni occidentali. Di contro, il menu delle impostazioni è un po’ troppo cervellotico.

Vale la pena acquistare il Pocophone F1?

Visto il prezzo e le specifiche tecniche, il nostro parere è più che positivo. Non vi è la minima presenza di bloatware e il sistema operativo si dimostra abbastanza performante, sebbene non veloce come i top gamma.

torna al menu ↑

Dove acquistarlo al miglior prezzo?

Gearbest con 2 anni Garanzia EU

Banggood

eBay

Mi hanno sempre chiesto... me lo trovi a meno su internet? Bene ci ho creato un blog! Seguimi anche sul canale Youtube e Instagram!

Facci sapere cosa ne pensi, per noi il tuo giudizio è molto importante!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scontista