PosteMobile Rimodula I Suoi Piani Tariffari

Mi Piace+1

Non solo Wind ha deciso di mettere mano alle rimodulazioni dei propri piani tariffari. Da ieri anche PosteMobile

Ieri l’operatore virtuale PosteMobile ha comunicato una rimodulazione. Peccato che si tratti di una rimodulazione che farà infuriare molti clienti. Vediamo di che si tratta.

La prima novità riguarda la tariffa base Internet giornaliera, quella che si rivolge ai clienti che navigano ogni tanto. In questo caso il costo schizza dai precedenti 2,52 euro ai 3,50 euro della nuova tariffa. Va detto, però che l’operatore ha pensato anche di aumentare la quantità di dati a disposizione dei clienti. Infatti si passa da 2590 a 400 MB.

PosteMobile Rimodula I Suoi Piani Tariffari

Invece, resta lo stesso l’APN wap.postemobile.it con costi oltre soglia pari a 10 centesimi di euro ogni 100 Kb consumati. La quantità di dati a disposizione resta valida da quando si attiva la tariffa fino alla mezzanotte dello stesso giorno, essendo giornaliera.

E la seconda novità riguarda le tariffe a consumo, tutte le tariffe a consumo di PosteMobile. Queste subiranno una tariffazione con scatti anticipati di 60 secondi. Qui, logicamente, vengono penalizzati i clienti che sono soliti fare telefonate brevi.

Questo è tutto. Non grandi notizie, purtroppo, per i clienti di PosteMobile. La speranza è che le prossime scelte dell’operatore saranno vantaggiose per i propri clienti. O, almeno, non così penalizzanti come questa volta. Restiamo fiduciosi che l’operatore non voglia perdere clienti. Per ulteriori informazioni, vi invito a leggere i dettagli o eventuali modifiche sul sito ufficiale dell’operatore www.postemobile.it. E’ anche possibile richiedere informazioni e ricevere assistenza direttamente tramite il Servizio Clienti via chat presente sul sito ufficiale dell’operatore.

 

banner-telegram

Blogger at www.scontista.com and writer. I published books of novels and stories. Buy them on iTunes, Google Play and Amazon as ebook and books.

Scontista