PosteMobile ripropone Creami eXtra Wow

Mi Piace0
Mi Piace0

L’operatore ha pensato per riproporre per qualche giorno una tariffa già vista ma interessante

C’è una novità che riguarda PosteMobile. L’operatore virtuale ripropone per qualche giorno un’offerta già vista, ma ugualmente interessante.

Infatti, fino al 17 aprile, salvo proroghe, si può chiedere di attivare l’offerta denominata Creami eXtra WOW. L’offerta è riservata ai nuovi clienti privati o ai possessori di partita IVA che attivano una nuova SIM ricaricabile. Ma vediamo cosa offre.

Creami eXtra Wow include:

• credit senza limiti (per chiamate e per sms)

• 10 GB di traffico dati

• a 10 euro al mese

La nuova sim costa 15 euro e comprende 15 euro di traffico incluso.

Come per tutte le offerte PosteMobile, anche questa offerta può essere attivata presso gli uffici postali, oppure online, con consegna gratuita a domicilio della nuova sim. Però, se si attiva la sim negli uffici postali il costo resta lo stesso ma il credito incluso scende a soli 5 euro.

Ricordo che si può utilizzare  minuti e sms anche oltre i confini del nostro paese, quindi anche in altri stati europei. Mentre, per il traffico dati all’estero, si possono utilizzare solamente 2,73 GB di traffico Internet. Per avere tutte le informazioni, basta andare sul sito dell’operatore a questo link.

PosteMobile ripropone Creami eXtra Wow

Blogger e scrittore. Ho pubblicato libri di racconti, romanzi e saggi. Acquistali su iTunes, Amazon e Google Play in formato digitale e cartaceo.

Cosa ne pensi? Il box dei commenti è a tua disposizione!

      Rispondi

      Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

      Scontista
      Register New Account
      Reset Password

      Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, leggi l' informativa estesa sui cookie. Cliccando sull'apposito tasto acconsenti all'uso dei cookie, altrimenti rimarranno disabilitati.