fbpx
iscriviti ai canali Telegram
Guide

Recensione carta N26 e come ottenere 15 euro gratis

Viviamo nell’epoca degli smartphone e della mobilità, dunque non stupisce che molti servizi siano andati incontro alla digitalizzazione dei processi. Questa è una circostanza che riguarda anche i conti correnti (il cosiddetto e-banking), cosa che ti permette di contare su strumenti sempre più veloci e semplici da usare.

È per questo motivo che, oggi, abbiamo deciso di fornirti la nostra recensione della N26, una carta conto a zero spese disponibile sia in abbonamento che in formula gratuita. Ti conviene leggere con attenzione quanto segue, perché questa carta può essere ideale soprattutto per chi viaggia molto e cerca un qualcosa di adatto allo scopo.

Cos’è la carta N26

Cos’è la carta N26
La carta N26 è una prepagata disponibile in diverse versioni, come quella gratuita (zero spese), la Black (in abbonamento) o la Business. Detto questo, trattandosi di un prodotto molto interessante, conviene senza alcun dubbio approfondire tutte le sue caratteristiche principali: in questo modo potrai farti un’idea piuttosto precisa di questa carta, così da poter capire se fa al caso tuo.

In primo luogo, è bene sottolineare che la N26 non è una carta di credito ma di debito, appartenente al circuito Mastercard e con canone assente (nella sua versione base). È possibile usarla per prelevare in qualsiasi sportello bancomat ATM, e non prevede mai dei costi per i prelievi.

Alla carta viene anche collegato l’IBAN di un conto corrente, la cui ricarica può avvenire esclusivamente tramite bonifico bancario (è l’unico sistema a disposizione al momento). Essendo dotata di IBAN tedesco, la N26 ti permette di effettuare e di ricevere bonifici da ogni paese europeo e non. Considera poi che, in base agli accordi presi con Trasferwife, il costo dei bonifici extra-UE risulta essere più basso delle normali commissioni.

Poco sopra ti abbiamo citato l’importanza oggi ricoperta dagli smartphone, soprattutto quando si parla di pagamenti da mobile: ebbene, a tal proposito, è il caso di sottolineare che il conto N26 può essere collegato sia a Google Pay che ad Apple Pay, permettendoti di effettuare i pagamenti dal tuo telefonino. Se scegli di procedere con queste opzioni, lo smartphone sostituirà la carta (che dunque non ti servirà “fisicamente” in quel momento).

ATTIVA N26
15€ gratis

Dopo che apri il tuo conto puoi far registrare i tuoi amici e parenti e riceverai 15 euro per ogni amico che porti, come io sto facendo con te!

torna al menu ↑

Tipologie di carta N26

Nell’introduzione ti abbiamo accennato al fatto che esistono diversi piani che puoi attivare con la carta N26.

N26 gratuita

Il primo è quello gratuito, e si tratta del piano base per la tua carta prepagata, il quale non contempla la presenza di un canone. Se decidi di acquistare questo servizio, ti verrà consegnata una carta di debito in plastica trasparente e con i numeretti e le lettere in rilievo.

Quali sono i limiti di questo conto base senza canone mensile? Il piano gratuito ti consente di prelevare in qualsiasi ATM europeo: se invece decidi di effettuare un prelievo in un paese extra-UE, ti verrà addebitata sul conto una commissione dell’1,7%. Di contro, potrai usare la tua carta in qualsiasi paese, pagando senza per questo subire le maggiorazioni proprie del tasso di cambio. Di conseguenza, questo la rende ottima per chi viaggia spesso, a patto di sostenere un costo per i prelievi fuori dall’Europa. Ricordati che anche l’opzione gratuita è accessoriata con un IBAN, cosa che ti permette di fare e ricevere bonifici.

N26 Black

Adesso si passa alla N26 Black, ovvero al piano tariffario dotato di canone mensile, dunque a quello non gratuito. Se decidi di optare per questa carta, manterrai tutti i vantaggi del piano base e in più ne otterrai altri: nello specifico, potrai prelevare presso gli sportelli di qualsiasi paese (anche non europeo) senza dover pagare le commissioni bancarie (dunque in via gratuita).

Ulteriori vantaggi provengono dal pacchetto Allianz in bundle con la carta, una copertura assicurativa che copre gli eventuali imprevisti durante i viaggi. Per quanto concerne la grafica della carta, la plastica è nera con una banda di color argento, mentre il costo del canone è di 9,90 euro al mese. Si tratta dell’opzione da preferire, soprattutto per chi viaggia spesso in paesi non europei e ha la necessità di effettuare dei prelievi.

N26 Metal

Sappi comunque che esiste una terza opzione in termini di piani tariffari, ancora una volta a pagamento, e si tratta della carta N26 Metal. È disponibile anche in Italia, ad un costo di 16,90 euro al mese, e la grafica della plastica è – come dice il suo stesso nome – color metallo. Esistono anche delle colorazioni alternative, come il rosa, il color perla e persino il carbon: se ti piace una di queste tinte, ti basta richiederla espressamente. In aggiunta al piano della Black, con la Metal otterrai tutte le offerte esclusive dei brand partner di N26: fra questi trovi Hotels.com, Tannico, Babbel, Lanieri, Talent Garden, IHG e Home24 (oltre al già citato pacchetto Allianz).

Prima di proseguire, è bene sottolineare che la carta N26 è piuttosto elastica in quanto a soglie massime di prelievo: si parla, infatti, di un limite quotidiano di 2.500 euro e mensile di 20mila euro. Per quanto concerne le soglie massime di pagamento, i limiti arrivano a massimali da 5mila euro quotidiani e da 20mila euro mensili.

Tipologie di carta N26

Tipologie di carta N26

torna al menu ↑

Come attivare e ricaricare la carta N26

Attivare il conto N26 non è affatto complicato: al contrario, si tratta di un’operazione che può essere conclusa in soli dieci minuti.

  • La prima cosa che devi fare è recarti sulla pagina web di attivazione di N26, cliccare sul pulsante “Apri conto” e inserire tutte le informazioni che ti verranno richieste.
  • Fatto ciò, dovrai scaricare l’app di N26 (Android / iOS) e usarla per fare una foto al tuo documento di identità, in modo tale da confermare quest’ultima.
  • A questo punto non ti resterà altro da fare che attendere l’arrivo della tua carta, presso l’indirizzo che hai indicato in fase di registrazione.

Per quanto concerne l’attivazione, questa avverrà in automatico dopo pochi giorni, e poi potrai collegare il conto al tuo smartphone, inserendo i codici che riceverai via SMS. Infine, la ricarica della carta: come ti abbiamo già specificato poco sopra, questa può avvenire solo tramite bonifico. Inoltre ogni amico o parente invitato ti farà ricevere 15 euro gratis!

Oggi ti abbiamo fornito la nostra recensione della carta N26: si tratta di un’ottima opzione, versatile e pensata specialmente per chi viaggia.

ATTIVA N26

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami
Scontista
Login/Register access is temporary disabled

SCONTISTA.COM UTILIZZA I COOKIE per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso leggi la nostra cookie policy.