Recensione Xiaomi Mi Band 2 e dove acquistarla al miglior prezzo

Dopo il grande successo riscosso dal Mi Band 1S, la Xiaomi è tornata prepotentemente sul mercato dei braccialetti smart proponendo una nuova versione del device: lo Xiaomi Mi Band 2. Anche in questo caso, l’azienda produttrice cinese ha scelto di seguire una politica di prezzi estremamente concorrenziale, ma senza per questo rinunciare alla qualità dei materiali e del comparto elettronico. Ed ecco dunque la nostra recensione dello Xiaomi Mi Band 2.

Xiaomi Mi Band 2: materiali e comfort

Lo Xiaomi Mi Band 2 è un braccialetto costruito in silicone e dotato di una porta USB: da questo punto di vista, l’azienda cinese non ha apportato alcun tipo di modifica. A livello di materiali, dunque, questo smart band è rimasto invariato: il che è un’ottima notizia. Anche per quanto concerne il comfort, il Mi Band 2 ripercorre le orme del suo predecessore: pur essendo un po’ più largo, la presa del braccialetto sul polso è davvero salda, ma tutt’altro che scomoda. Il bracciale della Xiaomi può essere infatti indossato per tutto il giorno senza temere di stare scomodi, ed è anche a prova di acqua.

torna al menu ↑

Xiaomi Mi Band 2: hardware e software

A livello di hardware lo Xiaomi Mi Band 2 è buono, ma non ottimo: normale che sia così, considerando che si tratta di un braccialetto smart di fascia low cost. Questo significa che il rilevatore del battito cardiaco non funziona durante l’attività sportiva e che non è presente la tecnologia NFC.

Per quanto concerne il software, invece, la situazione è decisamente migliore: pur non essendo perfetto, e non concedendo grandi opzioni se non una blanda navigazione sulla schermata del display, lo Xiaomi Mi Band 2 viene accompagnato da una app di ottimo livello. Di fatto, grazie all’applicazione per smartphone potrai monitorare qualsiasi dato relativo alla tua attività fisica: come ad esempio i chilometri percorsi, il numero di passi e le calorie che hai bruciato. Inoltre, da sottolineare che il Mi Band 2 è anche in grado di monitorare la fase del sonno, e di spingerti all’attività sportiva grazie ad alcuni simpatici messaggi motivazionali.

torna al menu ↑

Qualità dell’interazione con lo smartphone

Una voce a parte, riguardante il comparto software, merita la qualità dell’interazione con lo smartphone: un fattore molto importante, data la comodità di ricevere notifiche sul braccialetto quando arriva un messaggio sullo smartphone. Da questo punto di vista bene Android, meno bene iOS: sui cellulari che montano il sistema operativo Apple sono davvero poche le app in grado di interagire con il Mi Band 2. Inoltre, le notifiche sono spesso raffigurate con una busta, il che non ti consente di capire se si tratta – per fare un esempio – di un SMS o di una mail. In altre parole, questo aspetto è ancora un po’ zoppicante e va indubbiamente migliorato.

xiaomi mi band 2 mi fit

torna al menu ↑

Xiaomi Mi Band 2: il display

Lo Xiaomi Mi Band 2 possiede un piccolo display OLED da 0,42 pollici, sul quale potrai trovare una sorta di sensore circolare che, se toccato, ti permette di navigare sul menu del braccialetto. La qualità è di medio livello, ma comunque questa caratteristica rappresenta un plus da premiare: sono infatti pochi i device di fascia bassa che possono permettersi la presenza di un display.

torna al menu ↑

Altre caratteristiche: autonomia e prezzo

La batteria è indubbiamente una delle caratteristiche più positive dello Xiaomi Mi Band 2: può durare fino ad un mese con una sola ricarica, a patto che l’attività fisica sia limitata a 3 giorni a settimana e con sessioni di un’ora circa. Il che comunque basta e avanza per le esigenze di un utente medio. Per quanto concerne il prezzo, solo buone notizie: il costo di lancio dello Xiaomi Mi Band 2 oscilla intorno ai 30 euro, ovvero uno dei più economici sul mercato, soprattutto alla luce del fatto che porta in dote alcune caratteristiche davvero difficili da trovare su braccialetti smart della medesima fascia. Inoltre, è molto probabile che nelle prossime settimane il prezzo scenderà ulteriormente, collocandosi intorno ai 20 euro.

costruzione xiaomi mi band 2

torna al menu ↑

Offerta Xiaomi Mi Band 2

torna al menu ↑

Scheda Tecnica Xiaomi Mi Band 2

  • Schermo: 0,42” OLED con vetro resistente ai graffi e con rivestimento anti-impronte digitali
  • Peso: 7 grammi
  • Certificazione: IP67, resistente all’acqua
  • Connettività: Bluetooth 4.0 LE
  • Batteria: 70 mAh che consente 20 giorni di autonomia
  • Sensori per: battito cardiaco, passi, sonno
torna al menu ↑

Video Xiaomi Mi Band 2

7.7 Punteggio
Recensione Xiaomi Mi Band 2: conclusioni

Il braccialetto smart Xiaomi Mi Band 2 è un ottimo prodotto, soprattutto se stai cercando un device di fascia bassa, con un prezzo contenuto. Purtroppo, non è l’ideale se invece vorresti comprare un braccialetto perfetto per monitorare la tua attività fisica: in quel caso il software del Mi Band 2, pur possedendo caratteristiche interessanti, tende ad andare un po’ in crisi.

Confezione di vendita
7
Materiali e comfort
8
Hardware
7
Software
7
Display
7
Batteria
9
Prezzo
9
PRO
  • Display
  • Batteria
  • Prezzo
  • App migliorata
CONTRO
  • Cinturino di qualità discreta
  • Notifiche non sempre precise
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook.


Tag:

Mi hanno sempre chiesto... me lo trovi a meno su internet? Bene ci ho creato un blog! Seguimi anche sul canale Youtube e Instagram!

Facci sapere cosa ne pensi, per noi il tuo giudizio è molto importante!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scontista
Register New Account
Reset Password