Recensione Xiaomi Mi Band 3: l’attesa è servita davvero

Mi Piace0
Mi Piace0

E’ arrivata in commercio la smartband di Xiaomi tanto attesa da molti. Scopriamo pregi e difetti

Per i fan della cinese Xiaomi, l’attesa è stata lunga, quasi due anni, ma alla fine la smartband Xiaomi Mi Band 3 è finalmente sul mercato. Se il modello precedente aveva macinato record di vendite, la numero 3 ha la strada un po’ più difficile, perché la concorrenza non è rimasta a guardare. Un esempio? Lo smartband Tomtom Touch è la copia del Mi Band 2 (ecco la recensione completa). Ma vediamo questo nuovo modello della casa cinese.

Confezione di vendita

Come per le precedenti versioni, dentro la confezione troverete il fitness tracker, il braccialetto in versione nera e il caricatore USB. La dotazione termina qui, purtroppo.

Design e costruzione

Come per il modello precedente, il nucleo resta la semplicità. Perché permette di indossare il dispositivo non solo durante un’attività sportiva, ma anche nel quotidiano.

Esteticamente non è dissimile al precedente, anzi, ma viene ulteriormente migliorato. Stavolta il tasto capacitivo non è sopra, ma è integrato  sotto al vetro, con un incavo che permette di toccarlo più facilmente. Ha il cinturino in silicone. Per la verità, se il modello della Tomtom era disponibile in varie misure (small, medio, large) il Mi Band 3 arriva in una misura unica con un cinturino eccessivo. Per chi come me ha il polso piccolo, anche se il cinturino è regolabile, lo troverà comunque troppo lungo.

È vero che il cinturino è meno rigido rispetto al modello precedente, ma è anche vero che la smartband è molto più difficile da rimuovere, scelta fatta per evitare cadute accidentali.

Inoltre, ha un display più ampio. Sul fondo troviamo il cardiofrequenzimetro in policarbonato, un po’ sporgente, lo noterete subito. Invece, sul lato troviamo i pin per la ricarica (circa 1 ora). Mi Band 3 è resistente agli schizzi d’acqua e alle immersioni fino a 5 metri. Le dimensioni sono di 17.9 x 46.9 x 12 mm e pesa 20 g.

Display

Il display ha una diagonale da 0.78 pollici, più ampio del precedente modello. La luminosità è discreta, si poteva fare meglio, ma comunque anche all’aperto si riesce a leggere. La risoluzione del pannello è da 128 x 80 pixel e la tecnologia è OLED.  Il display è a tutti gli effetti un display touch.

Hardware e connettività

Ha il Bluetooth 4.2 LE e la compatibilità con Android iOS. Dettaglio importante, perché non tutte le smartband sono compatibili anche con iPhone. Sotto al display c’è un tasto capacitivo facile da raggiungere e riconoscibile al tatto. Il dispositivo ha accelerometrosensore di battito cardiaco posteriore. La batteria è un’unità da 110mAh. La Mi Band 3 è inoltre resistente all’acqua fino a 5ATM (che corrispondono a 50 metri di profondità).

Software e notifiche

Se andiamo alla home, con uno swipe verso l’alto si accede ai menu successivi, dove si trova l’ attività quotidiana, con i passi effettuati, distanza percorsa, calorie bruciate, e la percentuale di batteria. Con un secondo swipe si trova la misurazione del battito cardiaco. Poi c’è il meteo, configurabile dall’app Mi Fit.

Ma la novità tanto attesa sono le notifiche. Dall’app Mi Fit si possono scegliere quali app vedere sulla smartband. Quando vi arriva un messaggio, vedrete un’anteprima, con il nome dell’app e il mittente. Poi c’è la gestione delle telefonate: si riceve un avviso sulla smartband e si può scegliere se silenziare la suoneria o chiudere la chiamata, ma non si può rispondere. In memoria restano al massimo 5 notifiche.

Applicazione Mi Fit

Purtroppo il modello che mi è arrivato ha il menù in cinese. Comunque, se avete uno smartphone Android potete cambiare la lingua seguendo questa guida. L’applicazione Mi Fit non ha avuto modifiche, resta sempre essenziale e semplice. La home page vi fa vedere il grafico dei passi effettuati, con i km percorsi e le calorie bruciate. Il conteggio è abbastanza preciso ed affidabile, anche se leggermente in eccesso. Troviamo poi l’analisi del sonno, con il rilevamento del sonno profondo e del sonno leggero.

Se, invece, siete sportivi, potete selezionare il tipo di allenamento scegliendo tra corsa, tapis roulant, bicicletta e camminata. Ad oggi non c’è il nuoto, ma spero in una svista temporanea.

Infine, si possono impostare gli avvisi per le app di interesse, come la notifica di sedentarietà. La sincronizzazione può essere fatta con il proprio account Google Fit, con Facebook, con l’account Xiaomi. Mi Band 3 è compatibile sia con Salute di iPhone sia con Google Fit.

Autonomia

Sbandierata come il punto di forza di questo dispositivo, diciamo che con un uso abbastanza intenso sono arrivato a 5 giorni di autonomia, ma tenendo la smartband connessa allo smartphone 24 ore su 24. Quindi, ci sono ampi margini di miglioramento.

Conclusioni e prezzo

Come detto, il firmware stock è ancora in cinese e per me che uso iphone è una cosa fastidiosa non poter cambiare lingua. Come detto sopra, troviamo dispositivi come il Tomtom Touch che sono quasi identici, la sola differenza è nel prezzo più alto. Ad ogni modo, potete trovare la Mi Band 3 su Gearbest e anche su Amazon a questa pagina per circa 35-45 euro.

Recensione Xiaomi Mi Band 3: l'attesa è servita davvero

La confezione

Recensione Xiaomi Mi Band 3: l'attesa è servita davvero

Recensione Xiaomi Mi Band 3: l'attesa è servita davvero

 

Recensione Xiaomi Mi Band 3: l'attesa è servita davvero

L’interno della confezione

Recensione Xiaomi Mi Band 3: l'attesa è servita davvero

Recensione Xiaomi Mi Band 3: l'attesa è servita davvero

7.2 Punteggio

Design e costruzione
6.5
Display
7
Hardware
7
Software
6.5
Applicazione
7.5
Autonomia
8
Prezzo
8
Voto Lettori: Be the first one!
‼️ Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook.

Tag:

Blogger e scrittore. Ho pubblicato libri di racconti, romanzi e saggi. Acquistali su iTunes, Amazon e Google Play in formato digitale e cartaceo.

Cosa ne pensi? Il box dei commenti è a tua disposizione!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scontista
Register New Account
Reset Password