Samsung produce un chip per il mining di Bitcoin

Mi Piace0
Mi Piace0

Continua il grande fermento nel mondo delle criptovalute dove, pare, che anche Samsung voglia entrare

 Se da un lato ci sono paesi come Cina e Corea del sud che vogliono bloccare i bitcoin e le criptovalute, dall’altro ci sono continui tentativi da parte di società varie per entrare nel mondo delle cripto valute.  Per chi si fosse perso qualche puntata, avevo già dato conto del fatto che Telegram e Kodak stanno per lanciare le loro cripto valute (trovate a fine articolo i link ai precedenti articoli). La notizia è che anche Samsung ha deciso di metterci il naso. E non si tratta di una indiscrezione, ma di una dichiarazione fatta da un portavoce dell’azienda al sito coreano The Bell.

E cosa ha detto? Che Samsung è pronta alla produzione di massa di un ASIC (Application Specific Integrated Circuit) che le è stato commissionato da una società cinese. Al momento non si sa se Samsung partecipi anche alla progettazione o solamente alla costruzione. Sta di fatto che il mercato degli ASIC sta crescendo vorticosamente, anche per il forte rialzo dei prezzi delle GPU nel 2017. Tuttavia, è anche vero che non tutte le cripto valute possono essere minate con ASIC. Ecco spiegato il motivo per il quale Samsung sta investendo molto nel settore delle schede video, sviluppando le memorie del futuro che offriranno bassi consumi e prestazioni molto elevate. Vedremo che sviluppi ci saranno, ma sono sicuro che ne parleremo ancora presto.

Leggete gli altri articoli nella sezione Criptovalute:

Anche Telegram sta per lanciare il suo bitcoin

Come minare bitcoin con iPhone X

Anche Kodak entra nel mondo delle criptovalute

Tutti i negozi e store che accettano bitcoin in Italia

Come cambiare bitcoin nella propria valuta

Amazon: i migliori Bitcoin Asic miner per estrarre bitcoin

banner-telegram

Tag:

Blogger at www.scontista.com and writer. I published books of novels and stories. Buy them on iTunes, Google Play and Amazon as ebook and books.

Scontista