Telegram X: cos’è e le differenze con Telegram

Mi Piace0

Se utilizzate Telegram perchè non passare a Telegram X? Leggete questo articolo per conoscere meglio l’app

Molti, ma non tutti, conoscono Telegram. È un servizio di messaggistica analogo di Whatsapp, ma di origine russa e nettamente migliore, non mi stancherò mai di ribadirlo. Infatti, l’app integra funzioni che Whatsapp non ha,  come bot, canali, stickers, cloud personale e autodistruzione di messaggi.

Fatta questa premessa, magari avrai notato sul Play Store e/o sull’Apple Store che esiste anche Telegram X. Non hai letto male, si tratta proprio di una versione nuova di Telegram.

[toc]

Che cosa è Telegram X?

Fino a qualche settimana fa questa applicazione era disponibile solo per iPhone e per iPad e veniva presentata come una versione molto più personalizzabile rispetto a Telegram. Infatti, ha in più la sezione “Temi”  e miglioramenti vari.

Ad oggi non si sa bene cosa significhi la X, qualcuno ha ipotizzato che la versione sia nata soprattutto per iPhone X e, forse non è un caso, Telegram è stata una delle prime applicazioni ad essersi adattata al “notch”).

Con il passare delle settimane, la versione X è stata rilasciata anche per Android e sembra essere una versione per tutti, una specie di versione Plus.

Cosa ha di diverso?

Quindi, quali sono le differenze rispetto a Telegram? In primis, già come su Twitter, è possibile attivare la “Night Mode”: quando si vuole oppure in automatico, o ancora attraverso il sensore di luminosità. Lo vedrete specialmente quando vi troverete in ambienti bui, dove Telegram X presenterà colori più scuri.

Come attivare la Night Mode

Basta seguire questo percorso. Aprite l’app, andate in “Impostazioni”, poi su“Aspetto”, poi su ”Color Theme” in fondo alla pagina, infine su “Auto Night Mode”.

Oltre a questo, si può modificare il layout delle chat nella modalità “Bubble Mode”, che mostra i messaggi come pop-up. Oppure si può disattivarla, mantenendo un’ interfaccia semplice.

 

Conclusioni

Telegram X è una valida alternativa alla versione standard. Inoltre, poiché si tratta di una versione Alfa, è lecito aspettarsi nuove funzioni e modifiche in futuro. al momento, l’unico aspetto negativo è il consumo eccessivo di batteria, dovuto al fatto che si trova, appunto, in versione Alfa.

Per chi non conosce affatto nemmeno l’app standard, ho parlato di alcune sue funzioni innovative in questo articolo, poi qui e qui.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM @Offerte

banner-telegram

Tag:

Blogger at www.scontista.com and writer. I published books of novels and stories. Buy them on iTunes, Google Play and Amazon as ebook and books.

Scontista