Xiaomi Mi A1 | offerte | caratteristiche | coupon

Xiaomi Mi A1 | offerte | caratteristiche | coupon
Mi Piace+1
141,99€ 229,90€ ACQUISTA
Mi Piace+1
141,99€ 229,90€ ACQUISTA

Quando si parla di smartphone Android di fascia media o di fascia economica, sempre più spesso ci si ritrova a scrivere di Xiaomi: un produttore cinese che è diventato un autentico fenomeno di massa. Negli ultimi anni, infatti, questa azienda ha riscritto le pagine della storia degli smartphone low cost: il tutto rendendo accessibili cose che mai ci saremmo aspettati ad un prezzo così basso. Nonostante tantissimi pareri positivi e tante qualità universalmente riconosciute, certi utenti si son sempre lamentati della MIUI personalizzata di Xiaomi, facendo pesare l’assenza di uno stock Android originale. Quegli utenti sono stati ascoltati: oggi vedremo infatti la recensione dello Xiaomi Mi A1, il primo smartphone di questo produttore con OS Android al 100%.

Recensione Xiaomi Mi A1 il best buy!

Potenzialmente lo Xiaomi Mi A1 è una sorta di bomba all’idrogeno nel mercato degli smartphone economici: le premesse sono stellari, con un hardware sulla carta stupefacente, un design elegante e raffinato, e un software certificato da Google (Android One). Partiamo proprio dal design e dalle funzionalità: questo smartphone possiede una scocca in metallo, uno scanner per le impronte digitali sul retro e un’estetica che sembra una via di mezzo fra OnePlus 5 e il RedMi Note 4. Il tutto per via del design del fronte e per la disposizione della fotocamera sul posteriore. Naturalmente, considerando il prezzo (circa 250 euro) non è dotato di protezione dall’acqua né dalla polvere: di contro, il telefono appare robusto quanto uno smartphone di fascia premium, con un’ottima fattura in termini di costruzione e ottimi materiali. Concludendo questa sezione, lo Xiaomi Mi A1 ha uno spessore di 7,3 millimetri e un peso di 165 grammi.

torna al menu ↑

Xiaomi Mi A1: il display

Lo Xiaomi Mi A1 vanta un display con pannello LCD IPS da 5,5 pollici, con una risoluzione da 1080 x 1920 pixel: ovvero una dimensione tutto sommato standard, se si considerano i telefoni Android di fascia media. Si dimostra abbastanza luminoso, sebbene i colori appaiano un po’ sbiaditi: da sottolineare anche la presenza della cornice nera, che in sostanza riduce le dimensioni del display. Il verdetto? Si vede che è soprattutto in questo aspetto che la Xiaomi è andata al risparmio: pur essendo discreto, poteva sicuramente riuscire meglio.

torna al menu ↑

La fotocamera dello Xiaomi Mi A1

Cosa dobbiamo aspettarci, invece, dalla fotocamera dello Xiaomi Mi A1? Ne monta una da 12 MP a doppia lente, il che significa che è possibile realizzare anche l’effetto bokeh, insieme ai primi piani dettagliati e agli scatti a ritratto. Ecco la vera novità di questo smartphone: la presenza della doppia fotocamera, un evento praticamente unico nel campo degli smartphone di fascia bassa. Nello specifico, la prima delle lenti ha un’apertura da f/2.2 (25 millimetri), mentre la seconda da f/2.6 (50 millimetri): il risultato è buono se non addirittura ottimo, considerando che le foto sembrano persino migliori di quelle dello OnePlus 5.

Questo perché lo Xiaomi Mi A1 è capace di acquisire bellissime immagini, molto dettagliate: anche se naturalmente, in condizioni di scarsa luce, le performance della doppia fotocamera scendono in picchiata. Per quanto concerne i video, questo smartphone può girarli anche in 4K e include sia la modalità time lapse, sia la slow motion: purtroppo, il risultato non è professionale per via dell’assenza della stabilizzazione delle lenti (comunque normale, visto il prezzo). Infine, la fotocamera frontale è una normalissima 5 MP con funzioni tutto sommato nella media.

torna al menu ↑

Offerte Xiaomi Mi A1

175,00€
279,90
21 nuovo da 175,00€
12 usato da 139,90€
Amazon.it
Spedizione gratuita
141,99€
229,90
42 nuovo da 137,01€
5 usato da 120,00€
Amazon.it
Spedizione gratuita
172,80€
279,90
15 nuovo da 172,80€
3 usato da 156,38€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Aggiornato al 21/10/2018 14:48
torna al menu ↑

Sistema operativo Android

Per quanto concerne il software, come ti abbiamo già accennato prima, lo smartphone Xiaomi Mi A1 include una versione stock di Android One: la versione 7.1.2 con patch aggiornata ad agosto 2017. Qui c’è davvero poco da dire: si tratta di un OS semplice e veloce, che verrà naturalmente apprezzato da tutti gli appassionati Android. Di contro, fare un paragone con le MIUI personalizzate di Xiaomi sarebbe ingiusto: sebbene queste ultime siano molto più complesse e performanti (anche se alle volte ricche di bloatware), non hanno attecchito sul mercato europeo. Quindi la scelta di Xiaomi è stata la seguente: rendere il Mi A1 appetibile per una nicchia più vasta di utenti. Una scelta che secondo noi è stata azzeccata.

torna al menu ↑

Hardware Xioami Mi A1

Per quanto riguarda l’hardware, qui le notizie sono davvero positive: lo Xiaomi Mi A1 è davvero un mostro di potenza, se confrontato con il prezzo al quale viene venduto. Il motivo lo si ritrova nel fatto che il suo core tecnologico vanta un processore SnapDragon 625 octa-core 2 GHz, con 4 GB di RAM e una GPU modello Adreno 506. La memoria interna è da 64 GB, ma è espandibile tramite scheda micro-SD. Troviamo anche il wifi dual band, la connettività LTE 300, il GPS, il Bluetooth 4.2 e una batteria da 3.080 mAh, che offre circa un giorno di autonomia (fino a 48 ore se usato sporadicamente). In conclusione, vale davvero la pena dare una chance allo Xiaomi Mi A1: sicuramente uno dei migliori device in questa fascia di prezzo.

Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook.

Tag:

Mi hanno sempre chiesto... me lo trovi a meno su internet? Bene ci ho creato un blog! Seguimi anche sul canale Youtube e Instagram!

Facci sapere cosa ne pensi, per noi il tuo giudizio è molto importante!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scontista
Register New Account
Reset Password