fbpx
News

Xiaomi apre in Grecia il primo store europeo

Questa notizia farà felici tutti gli appassionati dell’azienda cinese

Questo è il nuovo atto della strategia di Xiaomi per attrarre sempre più clienti e diventare leader mondiale. Traguardo per niente impossibile, vista la crescita che ha l’azienda anno su anno. Lo scorso 28 settembre Xiaomi ha inaugurato il suo primo store ufficiale in Europa. Come luogo è stata scelta la Grecia e come città la capitale Atene, presso il centro commerciale Golden Hall di Marousi.

Così per la prima volta in Europa, chiunque potrà acquistare gli smartphone Xiaomi nello store. Oltre agli smartphone, ovviamente, saranno venduti anche tutti gli accessori e i dispositivi elettronici che Xiaomi produce.

Quindi, saranno sugli scaffali power bank, smartwatch, smartband, notebook, biciclette, scooter e tutti i relativi accessori. Che sia stata lanciata una sfida a colossi come Apple è cosa ormai nota, vista anche la qualità sempre migliore dei vari smartphone della casa cinese, modello dopo modello. Oltre a prezzi davvero imbattibili nel rapporto qualità/prezzo, altro dettaglio non indifferente.

Se avete in programma un viaggio ad Atene e volete visitare lo store, è un’ottima occasione per vedere le potenzialità e le qualità del brand. Invece, per avere maggiori informazioni basta consultare la pagina ufficiale dello store appena inaugurato ad Atene.

Xiaomi apre in Grecia il primo store europeo

Fonte


iscriviti ai canali Telegram

Tags:

Appassionato di tecnologia e letteratura, laureato in Chimica, ho pubblicato racconti, romanzi e saggi. Acquista su iTunes, Amazon e Google Play in qualsiasi formato i libri di Marco Marchi.

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami
Scontista
Login/Register access is temporary disabled

Send this to a friend

SCONTISTA.COM UTILIZZA I COOKIE per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso leggi la nostra cookie policy.